DAI  FORMA  ALLE  TUE IDEE  CON  ARCHINSIDE

Realizzazione di spazi piacevoli

LO STUDIO

....

Archinside dispone di una struttura organizzativa multidisciplinare che, attraverso l’apporto di collaboratori esterni specializzati, risponde alle molteplici esigenze nel campo della progettazione integrata seguendo tutte le fasi del lavoro, dalla progettazione di massima alla realizzazione.

Si occupa di architettura residenziale, commerciale e direzionale,  di design,  elementi d’arredo,  allestimenti,  arredo urbano,  architettura d’interni,  grafica,  rendering.
Si rivolge a clienti che cercano nei loro progetti Utilitas (utilità nella funzione), Firmitas (solidità nella statica e nei materiali) e Venustas (venustà, bellezza, estetica).
Archinside crede nella sinergia duratura, che negli anni ha creato un rapporto di fiducia e di collaborazione con fornitori, imprese edili, aziende impiantistiche, aziende di allestimento, ed esperti artigiani.

Lo studio si impegna a garantire, con i suoi validi collaboratori, risposte alle molteplici esigenze dei clienti seguendo e inseguendo il risultato per tutte le fasi del lavoro, dall’idea iniziale fino alla concretizzazione.

iongresso bn.jpg
openbn.jpg
corridoiobn.jpg
riunioni bn.jpg

CHI SONO

........

FABRIZIO MONGA

ARCHITETTO

Sono emiliano di origine ma vivo a Genova, `città che Amo`, da molti anni.
A 18 anni acquisisco la Licenza Liceale al liceo Artistico Barabino.
A 19 anni mi iscrivo alla Facoltà di Architettura e incomincio ad intraprendere il percorso accademico. La mia indole mi porta sempre ad essere dinamico ed in continuo movimento, la passione per l’artigianato mi porta a sperimentare la ricerca e le caratteristiche dei materiali.
Durante il periodo di università, mi dedico sempre alle mie passioni cercando di trasformarle in sinergie per poterle realizzare: mi dedico a molteplici attività sportive, di produzione e commerciali.
Ottenuta la laurea in Architettura, sento subito la necessità di arricchire le mie conoscenze teoriche anche `sul campo`, per acquisire fondamentali nozioni pratiche cercando di integrarle con le mie esperienze vissute.
Nel 2001 nasceva   `Archinside S.r.l.` società di ingegneria (professionale e commerciale) che si dedicava alla progettazione, realizzazione, fornitura e allestimento, di uffici, negozi, spazi commerciali e residenza.
Dal 2002, con altri colleghi attraverso Studi Associati,  pianifichiamo un programma per poter sviluppare una possibile strada professionale e lavorativa nel mondo Asiatico partecipando a diversi concorsi internazionali.
Dal 2005, il mio impegno lavorativo si è concentrato principalmente su Archinside, estendendola a consulenze tecniche e commerciali, specializzandomi in allestimenti e progettazione nel settore Contract e Retail standard e su misura per negozi, pubblici esercizi, spazi turistici e ricettivi, uffici, spazi residenziali.

I NOSTRI PROGETTI

Dai un'occhiata al portfolio di ARCHINSIDE per conoscere cosa facciamo.. Siamo in grado di trasformare i disegni da noi realizzati in realtà e di soddisfare le esigenze dei nostri clienti sotto ogni aspetto.

Water Sport Complex

"SEA Games 2003" di Hanoi in Vietnam

Area residenziale

 monofamiliare

2008/2012
 

PORTFOLIO

Scopri le nostre realizzazioni

Da ARCHINSIDE mettiamo tutto il nostro talento, la nostra creatività e la nostra professionalità nella realizzazione di un progetto. Progettare ci appassiona: amiamo creare design innovativi che cambieranno il tuo modo di vivere gli spazi realizzati su misura per te.

Concorso Internazionale per la Progettazione Urbanistica

della Nuova Città di Luchaogang Shanghai (Cina)

- 2° classificato

Committente: Shanghai International Planning Administrative Bureau

Progetto quali associati A&P

Luchaogang sarà la città di riferimento del nuovo porto di Yang Shang, destinato a diventare il più grande porto del mondo intorno al 2020.

La nuova città, pianificata per 300.000 abitanti, situata 30 Km a sud di Shanghai, al margine tra una vasta area coltivata ed il mare, e diventa l’elemento di unione tra questi due paesaggi.


Il progetto ridisegna il sistema esistente di canali, esaltando la sua vocazione naturale di "città d’acqua",come Venezia. Il principale canale navigabile, con depositi commerciali e parco pubblico, la spina della composizione urbana e unisce due differenti aree residenziali: l’area occidentale disposta su una griglia regolare, e quella orientale con uno schema basato sul principio radiale, come la forma naturale del territorio scolpito dal vento. Il canale ha una conclusione verso sud rappresentata dalla monumentale piazza sul mare. A nord est della città si trova il district park di 600 Ha per il nuovo porto.

La pianificazione delle aree residenziali, finanziarie, amministrative e turistiche della città stata sottoposta a progettazione di dettaglio architettonico e urbano.

Concorso Internazionale per la Progettazione Urbanistica

della Nuova Città di Luchaogang Shanghai (Cina)

- 2° classificato

Detail Planning of Luchaogang Farm new town in the development of Luchaogang International Shipping Center.

Committente: Shanghai International Tendering Co., Ltd

Progetto quali associati A&P

Periodo: 2002-2003

Superficie: 250.000 mc

 

La città di Luchaogang farm nelle intenzioni dei pianificatori deve essere lo sviluppo urbanistico a carattere residenziale della nuova città di Luchaogang alla quale è collegata per mezzo di una grande strada a scorrimento veloce e un sistema di trasporto lungo i canali.
Il progetto persegue l’idea di “alta qualità ambientale” attraverso un alto livello ambientale e urbano.
Il disegno della nuova città si concentra sul concetto della vita e la rappresenta con l’ ”elica del DNA”, utilizzata come forma base della nuova pianificazione.
Vengono così definiti gli assi viari di urbanizzazione, i canali navigabili, ed il Water Front con le varie destinazioni d’uso.
La forma urbana progettata esce dai rigidi schemi razionalisti e, attenta a integrare il preesistente sistema naturale, genera un disegno morbido il cui filo conduttore è la ricerca dell’armonia che scaturisce dal rispetto della natura.
Il risultato consente di unire i vantaggi della città tradizionale con quelli della città giardino in un “effetto villaggio” ove la quiete e la serenità sono facili da raggiungere.
Il progetto prevede inoltre di creare alternative economiche incentrate sullo sviluppo del turismo attraverso la pianificazione di poli di attrattività turistica e un conseguente sviluppo di sistemi ricettivi.

Concorso a inviti di progettazione

- a Zhu-Jia-Jiao a Qing Pu - Repubblica Popolare Cinese

1° classificato

Committente: Shanghai International Tendering Co., Ltd

Progetto quali associati A&P

Periodo: 2002-2003

Superficie: 250.000 mc

Il progetto per la Nuova Darsena Turistica della città di Zhu-Jia-Jiao si è basato su un'attenta analisi della forma della città a livello di struttura urbana, di tessuto edilizio (rapporti tra spazi aperti e edifici) e di singolo edificio al fine di individuare quali caratteri definiscono la sua identità e quindi proporre una crescita coerente con il suo passato.
Il progetto, il cui riferimento nell'impianto urbanistico si può riscontrare in Portofino, prevede la creazione di una sequenza di spazi generata dalla piazza centrale e dalla darsena vera e propria. Queste aree rappresentano il nucleo ricettivo e la loro dimensione è tale da consentire l'accoglienza dei visitatori, l'organizzazione di spazi di servizio, di ristorazione e commerciali.
Attorno a questo nucleo viene creata una seconda fascia di spazi che sono accessibili dai primi attraverso una serie di edifici porticati che risultano molto permeabili al piano terreno.
Al cuore di questo sistema si trovano quindi gli spazi più ampi mentre procedendo verso le parti circostanti gli spazi sono più articolati.

Concorso Internazionale a invito

Progettazione della Torre

Grande Ponte dell Est Pechino (Cina)

- 1° classificato-

Grande Ponte dell’Est
Pechino (Cina)
Progetto quali associati A&P

Progetto di edificio a torre all’interno del CBD Centre, centro degli affari nel cuore di Pechino (Cina). Legato ad una struttura portante a livello interrato preesistente, il progetto il risultato di un attento studio delle forme interne ed esterne, concretizzatosi in un organismo di 100 metri di altezza fuori terra, con una superficie totale costruita pari a mq. 81.000.
Le funzioni: i primi cinque livelli del basamento costituiscono lo spazio complementare caratterizzato dalla hall centrale, a doppia altezza, e da spazi multiuso (ufficio , riunioni, conferenze), commerciali e ricreativi (piscina, palestra, centro relax, .......). Al di sopra del basamento si erge la Torre costituita di due corpi laterali imperniati su un fulcro centrale; 24 piani che definiscono e concludono i 100 metri di altezza da quota strada; i primi 20 piani sono caratterizzati da funzioni per uso abitativo e/o uso ufficio, mentre gli ultimi 4 piani sono ad uso speciale, adibiti ad uffici di rappresentanza di una o pi aziende.

Complesso Sportivo Piscine

Olimpioniche - Giochi Olimpici

Asiatici 2003 - Hanoi (Vietnam)

- 1° classificato

Water Sport Complex per i giochi olimpici asiatici "SEA Games 2003" di Hanoi in Vietnam

Committente: Privato
Progetto: Archinside - Architettiriuniti - Studio Rosselli

 

Il nuovo stadio del nuoto di Hanoi è stato pensato per rappresentare al meglio i giochi olimpici del Sud-Est asiatico che si svolgeranno in Vietnam nel dicembre del 2003.
Il progetto consiste nella costruzione di uno stadio del nuoto per 3500 spettatori, composto da due piscine olimpioniche ed una per tuffi, dotato di tutte le infrastrutture necessarie ad ospitare un evento sportivo internazionale.
L'esigenza funzionale di dividere l'impianto in due aree indipendenti per disputare in contemporanea gare di tuffi e nuoto, ha generato una struttura in cui i blocchi gradinate, separati dalla hall centrale a tutta altezza, si contrappongono creando una sezione con forma a 'piramide'.
Queste aree funzionali e le vasche sono racchiuse da un involucro di copertura continuo, che, con andamento ad 'onda', acquisisce valenza formale e connotazioni simboliche, ricordando il profilo di una 'balena'.
L'uso di soluzioni costruttive altamente tecnologiche non ha impedito il velato richiamo alla tradizione locale, ravvisabile nella forza conferita all'aggetto inclinato della copertura, o nell'importanza data all'ingresso inquadrato da alte torri laterali.
Tutto l'impianto è stato progettato nel rispetto delle norme internazionali della F.I.N.A. e vuole essere una sorta di fiore all'occhiello del Governo Vietnamita che sta oggi aprendo le porte al mercato occidentale per essere protagonista del futuro sviluppo Asiatico.

 

Progetto di ristrutturazione

Villa Unifamiliare

 

Villa Rurale a Voltri
Genova (Italia)

Tipo di intervento:
Progetto di Massima ed Esecutivo del Restauro Conservativo Architettonico, Interior Design, Direzione Lavori
Committente: Privato
Data: Settembre 2001/2002

 

La costruzione risale alla seconda metà dell’Ottocento e rispecchia i caratteri tipici di una casa colonica Ligure. E’ situata su di un promontorio circondato da terreni agricoli di proprietà e gode di una splendida vista aperta sul mare e sul porto di Voltri. Il restauro e la ristrutturazione sono stati improntati nel rispetto delle strutture preesistenti e nel tentativo di adeguare gli spazi interni alle nuove funzioni di Villa Unifamiliare.
Al suo interno, il piano terra è adibito alla zona giorno, concepita come uno spazio aperto in cui i vari ambienti sono scansiti da grandi arcate; il piano superiore ospita, invece, la zona notte: questa è stata progettata col fine di realizzare un’area autonoma per le stanze padronali che si sviluppano lungo l’estremità sud del fabbricato, mentre lungo l’estremità a nord vengono dislocate le altre camere con servizi.
I lavori sono tuttora in corso, ma in via di ultimazione; il passo successivo sarà la riqualificazione dell’area di pertinenza circostante la Villa, da risistemare con uno studio dell’esterno del giardino e delle piantumazioni.

Ristorazione “Antica Trattoria Dindi”
Piazza Nettuno 11 - Boccadasse - Genova (Italia)

Tipo d’intervento: Pratiche burocratiche per apertura esercizio e consulenza alla Progettazione, Ristrutturazione d’Interni, Direzione Lavori e Allestimento

 

 

Situata nella magnifica piazzetta di Boccadasse, l’Antica Osteria Dindi è un luogo di relax e buona cucina per eccellenza.

Prelibatezze liguri, a due passi dal mare. E una storia che parla da sè.

Il ristorante è il locale storico di Boccadasse, aperto da 110 anni. Un ambiente, con tanto di dehor esterno, tutto in stile

Ristorazione “Taverna Dindi”
Piazza Nettuno 11 - Boccadasse - Genova (Italia)

Tipo d’intervento: Pratiche burocratiche per apertura esercizio e consulenza alla Progettazione, Ristrutturazione d’Interni, Direzione Lavori e Allestimento

 

 

Situata nella magnifica piazzetta di Boccadasse, ha aperto anche la Taverna Dindi, proprio accanto all'omonimo ristorante.

Dopo sette anni il titolare ha deciso di ampliare l'offerta, realizzando con un bar paninoteca aperto dalle otto di mattina a mezzanotte dove servire colazioni, aperitivi e pranzi veloci sui tavolini affacciati direttamente sulla spiaggia.

L’obbiettivo è fornire un'alternativa veloce ed economica a chi vuole mangiare guardando il mare ma senza sedersi al ristorante tradizionale.

BAR - IL FILLEO
Galleria Mazzini 3R Genova (Italia)

In collaborazione, con Astor per la progettazione e realizzazione dell’allestimento

Tipo d’intervento: Pratiche burocratiche per apertura esercizio e consulenza alla Progettazione, Ristrutturazione d’Interni, Direzione Lavori e Allestimento

 

Il locale si inserisce al piano terra e al piano interrato di Galleria Mazzini, su cui ha affaccio principale al civ. 3R.

Alla  sala di somministrazione posta al piano terra si accede direttamente dall’ingresso su Galleria Mazzini e dall’ingresso sul retro su Largo Fucine.

Lo spazio del locale è stato suddiviso per permettere l’inserimento di una prima zona somministrazione allestita con alcuni tavolini e sedie che si dispongono lungo i muri perimetrali dell’immobile. Quest’area é occupata in gran parte nella sua zona centrale ,in prossimità dell’ingresso su Galleria Mazzini, dal bancone bar e dal relativo retrobanco.

Una prima saletta principale poi che si sviluppa nella parte centrale del locale, ed una seconda saletta nella parte in fondo all’esercizio, vicino ai servizi igienici. In quest’ultima zona è anche presente un piccolo vano cieco ad uso guardaroba della clientela.

Tramite una scala posta nella parte centrale dell’immobile, adiacente ad una delle pareti perimetrali ovest si accede al piano interrato, area ad uso esclusivo del personale del locale.

Lo spazio esterno posto frontalmente alla vetrina laterale del locale, su Piazza Giorgio Labo’, all’inizio del passo che porta a Largo Fucine, è adibito a luogo di somministrazione ed allestito con tavolini e sedie.

Negozio “Le Spose di Carol”
Genova (Italia)

Tipo di intervento:
Progetto di Ristrutturazione di Interni, Interior Design, Direzione Lavori e Allestimento
Committente: società
Data: Gennaio 2002

Noto atelier genovese di altamoda per abiti da sposa e da cerimonia, per la donna e per l'uomo.
Il progetto ha analizzato la Ristrutturazione totale degli Interni e l’Allestimento completo.
Il risultato dell’intervento si è tradotto in un locale, sviluppato su due piani, con armoniosità ed eleganza, che offre un susseguirsi di ampi salottini di prova, che si aprono lungo il percorso di esposizione delle collezioni, realizzate dall’atelier.
La sensazione di luogo intimo ed accogliente, nell’eleganza e nel candore degli abiti nuziali, è stato l’obiettivo perseguito, sia nella progettazione della ristrutturazione interna, sia nella scelta di materiali e componentistica, che n
ella progettazione dettagliata di Interior Design e di tutto quanto partecipa all’Allestimento Interno.

Ristorante - Pizzeria - Lounge-bar “il Guscio”

Progetto di ristrutturazione e allestimento

Tipo d’intervento:

Progetto di Ristrutturazione d’Interni, Interior Design e Allestimento in collaborazione con Costa Group

 

I ristoranti-pizzeria de “Il Guscio” sono da sempre sinonimo di raffinatezza, eleganza e modernità in cucina.

Questi concetti così caratterizzanti sono stati il filo conduttore per la progettazione degli spazi interni del locale, oramai punto di ritrovo di tendenza per Genova.

Si è partiti da un immobile da molto tempo in disuso e abbandonato affacciato su una piazzetta del Centro città.

Internamente l’ambiente si divide su due livelli; uno, a piano terra, dove sono presenti l’ampia sala da pranzo e cocktail, il bar con bancone centrale, il forno per le pizze (questi ultimi entrambi a vista) e la cucina; l’altro, al piano soppalco con un’ulteriore sala ed i servizi per la clientela ed il personale.

Ogni dettaglio è stato curato nei minimi particolari: dalla vetrata full vision sul locale alla libreria- bottigliera a tutt’altezza al piano terra, dalle pareti , rivestite con tappezzerie eclettiche o tinteggiature insolite ai bagni per i clienti, arredati con modernità.

Il tutto al fine di creare un ambiente accogliente e rilassato, ma lontano da molti canoni e stereotipi.

Bar “Lo Storico”
Piazza De Ferrari Genova (Italia)

Tipo d’intervento: Progetto di Ristrutturazione d’Interni, Interior Design e Allestimento in collaborazione con Costa Group

Lo Storico Lounge Bar trova la sua collocazione in Piazza De Ferrari, classica zona da cartolina per le rappresentazioni della Città di Genova. In più è molto vicino ai vicoli, meta preferita per la movida serale del fine settimana e non.

La richiesta della committenza era quindi scontata ma non senza sfida: un ritrovo di tendenza che si adattasse a pieno alle nuove esigenze di vita moderna senza ricalcare i numerosi locali vicini.

Lo spazio a disposizione si svolge completamente a piano terra e presenta ampie vetrine sulla Piazza.

Si è pensato quindi di adottare una strategia progettuale che valorizzasse ogni azione legata alla vita del tempo libero.

Tutto open space.

Il bar è uno spazio centrale, contornato dalla sala, all’interno del quale si sviluppano, come i totem, bottigliere che arrivano sino al soffitto e che celano al loro interno impianti funzionali e soprattutto un’importante pilastro portante del palazzo.

Anche la cucina, in fondo al locale è in vista e le portate vengono presentate alla clientela in modo da poterle scegliere velocemente e direttamente senza un menù cartaceo. Tale metodologia permette elasticità soprattutto nelle ore di maggior lavoro ma anche un innovativo tipo di servizio durante l’happy hour che diventa quasi un self service.

Tutti gli arredi richiamano i colori eleganti della Genova ricca di un tempo: colori rossi, neri, oro, argento, sedie e poltrone imbottite abbinate a tavoli semplici e moderni.

Ristorante - Lounge-bar “Muà”
Via San Sebastiano Genova (Italia)

Tipo d’intervento: Progetto di Ristrutturazione d’Interni, Interior Design e Allestimento in collaborazione con Costa Group

Committente: DIMET s.r.l.;

Data: Febbraio 2009

 

Il locale si inserisce all’interno di un palazzo dei primi del ‘900, in un’elegante e silenziosa piazzetta vicino a Via Roma, a Genova.

Gli spazi si distribuiscono su due piani: uno seminterrato dove hanno trovato posto i servizi per il personale e uno a piano terra dove invece sono state allestite la sala, il bar, la cucina ed i servizi alla clientela.

L’idea portante nell’esecuzione di questo locale (ex mensa abbandonata dell’ENEL) è stata sicuramente quella di suggerire al cliente un senso di estrema tranquillità e naturalezza fondendo quindi l’ atmosfera esterna con quella interna.

Proprio per questo motivo si è scelto di usare colori molto tenui e naturali (marroni, bianco e beige) e luci soffuse. Particolare indicativo diventa quindi lo spazio al centro della sala costituito da cristalli trasparenti a tutta altezza che vanno a chiudere due tavolini con divanetti.

Con il medesimo senso, attenzione minuziosa è stata data ad ogni parte del locale; le pareti sono state decorate con fotografie richiamanti immagini naturalistiche, il bancone bar è stato piastrellato con materiali impreziositi dai colori dell’oro per illuminare la sala e fare eco ai soffitti sovrastanti riccamente stuccati e ripristinati, ed infine, i bagni sono stati piastrellati e arredati con mosaici, specchi e sanitari di pregio.

La semplicità non banale e l’essenzialità sono state riportate all’interno di un ristorante al fine di creare una nuova esperienza sensoriale.

Ristorazione “Locanda degli Adorno”
Vico degli Adorno 48-50-54R Genova (Italia)

La Locanda degli Adorno, in Vico degli Adorno 50r a Genova, è un nuovo spazio di ristorazione accogliente e capace di offrire una buona cucina a prezzi contenuti. Offre una pausa pranzo rilassante, grazie a un progetto di riqualificazione urbana voluta dal Comune di Genova in una zona del Centro storico da scoprire: il Ghetto.

 

La locanda, alle spalle del Porto Antico, accanto all’Università tra via delle Fontane e via del Campo, a un passo da via Lomellini e da Piazza della Nunziata, è aperta dal lunedì al venerdì per il pranzo e la sera su prenotazione per iniziative e appuntamenti. NOVITA': aperta il venerdì sera da febbraio 2014.

 

Nel rispetto generale del valore della cucina italiana, la Locanda si caratterizza con piatti della tradizione ligure, per quanto possibile con uno sguardo alle tematiche legate al rispetto dell’ambiente, con una “politica” della cucina “fatta in casa”. Per alcune caratteristiche la locanda vuole ricordare la vecchia trattoria unendo da scelte di arredo e corredo in linea con il nostro tempo.

Hotel Libery Genova

Tipo d’intervento: Pratiche burocratich Progettazione, Ristrutturazione d’Interni e Allestimento

Ristrutturazione e progettazione di un Hotel inserito in un palazzo della Via XX Settebre , dove l'attenzione il motivo ispiratore è stato l'inserimento dello stile liberty riprendendo dai soffitti affrescati recuperati e riportati sulla scelta degli arredi ghe donano un clima di confot ed eleganza alla struttura turistico ricettiva

.

Chafein Fieschi  Genova

Tipo d’intervento: Pratiche burocratich Progettazione, Ristrutturazione d’Interni e Allestimento

Ristrutturazione e progettazione di Caffetteria Food nel Cuore di Genova.

Una sfida che si è dimostrata vincente, oggi ritrovo di clientela giovane e ricercata in un locale accogliente che si pregia di ospitare nelle sue comode sale rirtovo che accolgono  anche per dialoghi e/o o studiare e rigenerarsi accopagnati da food e beverage

.

Hotel Moderno Verdi - Gruppo  Best Western - Genova

Tipo d’intervento: Pratiche burocratich Progettazione, Ristrutturazione d’Interni e Allestimento

L'attenzione si è rivolata ad  uno studio che ha accompagnato le scelte della progettazione  in modo da trasferire un immagine di un rinnovo esteticamente moderno e cetrato rispetto agli standard ricercati oggi dalla cleientela

.

Parrucchiere “Willy’s Art”
Via di Scurreria

Progetto di ristrutturazione e allestimentoTipo d’intervento: Progetto di Ristrutturazione d’Interni, Interior Design e AllestimentoSecondo negozio di Willy,  da un primo negozio di limitate e ridotte dimensioni dove Willy è cresciuto in professionalità e lavoro oggi si è sviluppato e si sviluppa questo progetto di "aria Barocca"  che è riuscito però a pieno nel suo intento.L'ulizzo dei colori  delle tappezzerie damascate ed arredi bianchi e neri per mantenere coerenza all’idea di stile, modernità ed al contempo classicità.

Progetto per realizzazione

di Villa Monofamiliare a Pavia

 

Tipo di intervento:
Progetto di Concessione, Progettazione esecutiva,  Direzione Lavori
Committente

 

Il progetto trova la sua localizzazione nella zona di Pavia.

Il sito presenta un’ottima esposizione geografica e una buona condizione climatica, caratteristiche ideali per la costruzione di una casa.

La tipologia progettuale scelta è quella di una villa con torre centrale nella quale vengono innestati 2 corpi cubici.

Villa Schiffanoia

Costa Azzurra - (Francia)

Villa Schiffanoia
Costa Azzurra - (Francia)

Tipo di intervento:
Progetto e Direzione Lavori di Interior Design
In collaborazione con lo Studio Rosselli 
Committente: Privato
Data: 1999

 

Di questa Villa vale la pena riassumere brevemente i punti salienti che la caratterizzano dall’epoca della sua costruzione. Risale alla seconda metà dell’Ottocento e la sua struttura fu progettata dall’Ing. Gustave Eiffel. Ebbe diversi proprietari illustri e vi soggiornarono nomi famosi, fra i quali il poeta Gabriele D’annunzio cui si deve il nome di “Schiffanoia”. La villa ha una superficie lorda di 2.773 mq. oltre 628 mq. di porticati, terrazze e balconi. 
Lo scopo del Progetto di Recupero Architettonico svolto nel 1999 fu la realizzazione degli spazi per il relax: la palestra, l’hamam, due piscine esterne ed una interna, la sala del biliardo. Un piano è stato dedicato alla zona giorno; due alla zona notte con 12 suite; l’ammezzato è stato adibito alla zona di servizio e del personale.
Il nostro compito si è concretizzato nello studio di Interior Design per le finiture interne, sia sotto il profilo tipologico, sia sotto il profilo estetico di insieme, a partire dall’arredamento interno della totalità della Villa, fino alla scelta di tessuti, rivestimenti, corpi illuminanti, quadri ed accessori di ogni genere.

Progetto per realizzazione

di Villetta Bifamiliare a Murta - Genova

Tipo di intervento:
 Progetto di Concessione

 

Il progetto trova la sua localizzazione sulle alture di Murta, zona collinare del Ponente Genovese.

Il sito presenta un’ottima esposizione geografica e una buona condizione climatica, caratteristiche ideali per la costruzione di una casa.

La tipologia progettuale scelta è quella di una villa su due piani con box annesso, in linea con le caratteristiche formali più diffuse nella zona e vale a dire tecnologia costruttiva tradizionale in muratura, infissi con oscuranti a persiana alla genovese, tetto a falde in cotto.

Quanto detto non ha significato in ogni caso pensare un’abitazione comune ma bensì cercare un confronto tra la semplicità quasi rurale della tradizione residenziale ligure e un’innovazione attraverso il disegno di particolari spazi e composizioni.

Per questo concorrono all’arricchimento del progetto la distribuzione delle bucature: nella parte superiore della casa queste si scandiscono simmetricamente per andarsi a movimentare invece nel piano terra del prospetto sud in particolare. La stessa pianta si compone come una sommatoria di volumi regolari tra loro esternamente ma movimentata e complessa internamente, dove un susseguirsi di nicchie e stanze irregolarmente posizionate tra loro, utilizza tutto lo spazio, in modo razionale.

Lottizazione di ville

Shanghai (Cina )

Lottizzazione di ville a JinQiao

 

Incarico: Progetto di Massima ed
Esecutivo, Direzione Lavori.
Committente: FINENCO 
Progetto quali associati A&P
Periodo: 2002-2003
Superficie: 250.000 mc

 

Il complesso delle ville che e stato progettato, rispecchia le caratteristiche architettoniche di un quartiere di ville italiano. Le ville sono state inserite con un rotazione tale da ottenere per ciascuna la giusta esposizione al sole.
La strada è interrotta da piazzette per ottenere un effetto armonico.
Le singole ville hanno dimensioni e tipologie differenti mantenendo comunque un carattere classico, utilizzando materiali pregiati.
All’esterno tutti gli elementi quali lo zoccolo di base, il marcapiano le colonne, le ringhiere dei balconi gli elementi intorno alle finestre e gli elementi messi agli angoli di alcune ville, sono in marmo chiaro una parte della facciata verrà invece realizzata in pietra a vista, mentre per il resto si è utilizzato intonaco italiano di alto livello.
Anche gli interni sono stati trattati utilizzando materiali particolari e pregiati di tradizione classica italiana

Progetto di ristrutturazione

Villa Unifamiliare

Villa a Casella
Genova (Italia)

Tipo di intervento:
Progetto di Massima ed Esecutivo, Interior Design, Direzione Lavori
Committente: Privato 

 

La progettazione e la Direzione dei Lavori della villa riguardano sia gli esterni, che gli interni della costruzione esistente, e si sono concretizzate in attento lavoro di recupero della tipologia dell’originaria Villa. La riqualificazione dell'intera proprietà è mirata sia al ripristino delle strutture verticali, orizzontali e di copertura, che delle facciate e del terreno circostante. La progettazione si è estesa anche al settore delle opere di adeguamento impiantistico e sanitario, con la messa a norma dei dimensionamenti interni dei locali.La progettazione di Interior Design si estende alla definizione nei minimi dettagli di arredi e finiture.

Ristorazione “Ham” Holy Burger
Via San Lorenzo 77-79r - Genova

In collaborazione, per la progettazione con Sebeto spa, per la realizzazione dell’allestimento con Costa Group,  e Tecnoclinic

Tipo d’intervento: Pratiche burocratiche per apertura esercizio e consulenza alla Progettazione, Ristrutturazione d’Interni e Allestimento

Committente: Società

Data: 2014

 

 

HAM, un locale dove i nuovi ambienti progettati e ristrutturati esprimono l’identità del brand al quale appartengono, rispettando allo stesso tempo le tracce del passato.

Scelta particolare quella di conservare, recuperare e valorizzare tutti i dettagli architettonici già presenti, quali i soffitti con travi in legno, porzioni di muratura faccia a vista, ...

Gallery

immagini da istagram

  • Instagram

immagini da istagram

DOVE SIAMO

Via XX Settembre, 36, 16121 Genova GE, Italy

+39 010 542051

©2020 di ARCHINSIDE